Chicco 60 Coppette Assorbilatte Allattamento

Brand: CHICCO
Chicco coppette assorbilatte con antibatterico, sono dispositivi utili per assicurare sicurezza e delicatezza sulla pelle del seno.

Il prodotto non è ancora disponibile Questo prodotto è temporaneamente non disponibile e non sappiamo quando verrà riassortito

6,86 Risparmi 5,13 €

Prezzo originale 11,99 € sconto 43%

Informazioni sul prodotto

912450350

Cos’è Chicco Coppette Assorbilatte?

Le coppette assorbilatte possiedono una struttura formata da un tessuto antibatterico extra-morbido che permette al seno di ridurre al minimo infezioni e irritazioni, che possono essere frequenti durante l'allattamento. Inoltre, utilizza una pellicola super assorbente che mantiene la pelle asciutta e riduce al minimo la sensazione di disagio. Può essere indossata e restare invisibile sotto gli abiti.


Posologia

Come usare Chicco Coppette Assorbilatte

Si consiglia di indossare prima il reggiseno e poi di inserire le coppette assorbilatte Chicco. Falle scivolare o appoggiale delicatamente sopra il capezzolo, tra il reggiseno e il seno. Poi lascia che la spallina del reggiseno torni al suo posto.

A cosa serve

A cosa serve Chicco Coppette Assorbilatte?

Le Coppette Assorbilatte della Chicco sono utilizzate per rendere più confortevole l’allattamento al seno, evitare perdite di latte improvvise e quindi proteggere i tessuti circostanti da irritazioni e infezioni batteriche.

Avvertenze e Controindicazioni

Avvertenze e controindicazioni di Chicco Coppette Assorbilatte

Lo spessore delle coppette è ridottissimo, tanto da renderle invisibili sotto gli abiti.

I consigli del farmacista

I consigli del farmacista su Chicco Coppette Assorbilatte

Quando si allatta una delle problematiche più diffuse è sicuramente il “dolore al capezzolo”. Ma di cosa si tratta? Solitamente l’allattamento al seno non dovrebbe provocare dolore, anche se, nelle prime settimane si può provare una sensazione di turgore e fastidio mammario. Talvolta però il capezzolo può presentare delle piccole lacerazioni, si infiamma e presenta piccole spaccature (ragadi). Tutto ciò è dovuto molto probabilmente al fatto che il neonato si attacca in modo scorretto al seno e sarà necessario correggere questa modalità. Spesso però anche perdite improvvise di latte possono generare un habitat umido e ricco di sostanze zuccherine, che rende favorevole la proliferazione di batteri e funghi. Per questo motivo è sempre essenziale mantenere una buona igiene dei tessuti che circondano il capezzolo e utilizzare coppette assorbilatte ad azione antimicrobica, come quelle pensate da Chicco.

Attenzione: le immagini hanno puro scopo illustrativo.

Data ultima modifica: 06.12.2022