Come occuparsi della cura di capelli, unghie e della pelle dopo l'estate

20. 9. 2022 · Tempo di lettura: 5 minuti

Sebbene l'estate regali un colorito dorato e capelli naturalmente schiariti, sole e salsedine provocano diverse lesioni che compromettono il benessere di pelle, unghie e capelli. Per tale ragione è opportuno dedicarsi alla cura del proprio corpo con maggiore attenzione alla fine dell'estate, per rigenerare la salute della pelle e dei capelli.

capelli rovinati dal sole

Cura capelli dopo estate: cosa fare

La combinazione di sole e salsedine determina una maggiore disidratazione del capello e favorisce la desquamazone della cuticola dovuta ad un danno alla cheratina, è per questo che alla fine dell'estate la chioma risulta eccessivamente secca, spenta e sfibrata. Per favorire la riparazione della fibra del capello, è consigliato l'uso di prodotti ad azione nutriente e ristrutturante a base di attivi quali:

  • oli di origine naturale come olio di semi di lino, olio di Cocco, olio di Argan, olio di Macadamia, olio di Ricino, olio di Oliva, olio di Avocado.
  • sostanze idratanti quali aloe vera, pantenolo, acido Ialuronico
  • attivi funzionali tra cui idrolizzati della seta e acidi della frutta. Per risultati ottimali consigliamo di eseguire impacchi nutrienti settimanali e un risciacquo acido alla fine di ogni lavaggio, inoltre, è bene non pettinare i capelli da bagnati quando sono più vulnerabili ed evitare trattamenti chimici che possano danneggiare ulteriormente il capello.

Per risultati ottimali consigliamo di eseguire impacchi nutrienti settimanali e un risciacquo acido alla fine di ogni lavaggio, inoltre, è bene non pettinare i capelli da bagnati quando sono più vulnerabili ed evitare trattamenti chimici che possano danneggiare ulteriormente il capello.

pelle rovinata dal sole

Lenire la pelle debilitata dal sole

La pelle dopo le vacanze estive può risultare secca, arrossata, screpolata, e talvolta anche scottata. Per rigenerare la barriera cutanea danneggiata, il rimedio ideale è l'uso quotidiano e costante di prodotti lenitivi e idratanti come burri per il corpo, creme e lozioni idratanti a base di attivi relipidizzanti come le ceramidi. Inoltre, consigliamo l'uso di detergenti delicati e rinfrescante e scrub meccanici delicati da applicare su pelle umida una volta a settimana per favorire il ricambio cellulare.

Infine prodotti con sostanze antiossidanti quali vitamina E, vitamina C e Resveratrolo risultano ideali per sopperire all'aumentato stress ossidativo causato all'eccessiva esposizione ai raggi UV, che favorisce l'invecchiamento precoce, in particolare la vitamina C ha anche un effetto schiarente su eventuali macchie solari da rientro.

Unghie deboli e sfaldate, come renderle più forti

Le unghie fragili e rovinate possono essere rinforzate mediante l'uso di smalti ad azioneriparatrice, protettiva e rinforzante che prevengono la rottura mantenendo la lamina ungueale più forte. In più, l'uso di integratori alimentari a base di collagene, vitamine e minerali possono contribuire al miglioramento della salute delle unghie rendendole sane e resistenti.