DrMax Probiomax 10 Premium 40 Capsule - Integratore di Probiotici

Brand: DR.MAX
Dr.Max Probiomax 10 è un integratore alimentare a base di fermenti lattici che supporta il corretto equilibrio della microflora batterica intestinale. Le capsule sono al 100% vegetali e possono essere assunte dai vegani.
50% sconto per gli iscritti al sito Tutti gli iscritti al sito avranno il 50% di sconto sui prodotti a marchio Dr.Max fino al 31/12/22. Lo sconto si applica direttamente a carrello.

Il prodotto non è ancora disponibile Questo prodotto è temporaneamente non disponibile e non sappiamo quando verrà riassortito

19,90
Temporaneamente non disponibile

Informazioni sul prodotto

918428463

Cos’è Dr.Max Probiomax 10 Premium?

Dr.Max Probiomax 10 è un integratore progettato con 6 tipi diversi di colture microbiche tra cui: Bifidobacterium bifidum R0071®, Bifidobacterium breve R0070®, Bifidobacterium longum R0175®, Lactobacillus helveticus R0052®, Lactobacillus rhamnosus L0011® lactis R1058® in grado di apportare diversi benefici per l’uomo e per la flora batterica intestinale. Il formato prevede 40 capsule da assumere per via orale, ogni una delle quali è caratterizzata da una concentrazione di 5 miliardi di batteri vivi (5x109 UFC).


Posologia

Come e quando prendere Dr.Max Probiomax 10 Premium

  • 1-2 capsule al giorno, al mattino, prima o durante il pasto;
  • Si può assumere la capsula con liquidi freddi o svuotare il contenuto della capsula nello yogurt;
  • Non somministrare con bevande acide.

A cosa serve

A cosa serve Dr.Max Probiomax 10 Premium?

Grazie alla sua specifica formulazione è in grado di:

  1. Favorire il benessere della flora batterica intestinale
  2. Sopperire alle carenze di fermenti lattici
  3. Promuovere il mantenimento del sistema immunitario
  4. Supportare l’organismo nel momento in cui si verificano casi di dismicrobismi intestinali a seguito di terapia antibiotica, casi di diarrea infettiva acuta (sia di natura batterica che virale) e casi di stitichezza cronica.

Avvertenze e Controindicazioni

Avvertenze e controindicazioni di Dr.Max Probiomax 10 Premium

  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni;
  • Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variegata ma vanno utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano ed equilibrato;
  • Non superare la dose giornaliera;
  • In alcuni casi è possibile si verifichino disturbi di natura gastrointestinale come meteorismo, flatulenza, diarrea o crampi addominali;
  • Tali sintomi sono transitori e tendono a scomparire una volta sospeso il trattamento;
  • Può contenere tracce di latte o soia.

Uso in gravidanza e allattamento

Uso di Dr.Max Probiomax 10 Premium in gravidanza e allattamento

L’assunzione di Dr.Max Probiomax 10 può avvenire sia in gravidanza che in allattamento.

Come conservare

Come conservare Dr.Max Probiomax 10 Premium?

  • Conservare a temperatura compresa tra 5°C e 25°C nella confezione originale, al riparo dall'umidità e dalla luce solare diretta;
  • Evitare l’esposizione a fonti di calore, luce e variazioni di temperatura;
  • La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro e correttamente conservato: non utilizzare il prodotto dopo la data indicata sulla confezione;
  • Ricorda che i probiotici sono dei microrganismi vivi, pertanto, una conservazione inadeguata influisce negativamente sulla sicurezza igienica del prodotto e della conseguente sicurezza ed efficacia.

I consigli del farmacista

I consigli del farmacista su Dr.Max Probiomax 10 Premium

  • Per risultare efficaci i probiotici dovrebbero essere assunti principalmente a stomaco vuoto, per un tempo medio di 3-4 settimane e in un quantitativo di almeno un miliardo di batteri al giorno. Proprio per questi motivi è quasi impossibile introdurli con la semplice dieta.
  • La flora batterica intestinale viene considerato come un ecosistema formato da moltissime specie di microrganismi, i quali agiscono come una barriera difensivafavoriscono l'assorbimento delle sostanze nutritive dagli alimenti che assumiamo tramite la dieta, ripristinando la normale funzione intestinale.  Se quest’ultima viene alterata da fattori come stress, terapie farmacologiche, stile di vita scorretto, si verifica la disbiosi che si manifesta con sintomi quali diarrea o stipsi, dolori addominali, meteorismo e gonfiore Dr.Max ha progettato un integratore probiotico con i migliori ceppi batterici in grado di favorire il benessere intestinale.

Domande frequenti

Dr.Max Probiomax 10 può causare stitichezza?

Generalmente i probiotici sono utili e specifici in molti casi di stitichezza cronica grazie alla loro azione a livello della flora batterica intestinale dove permettono di ripristinare un equilibrio scombussolato da vari fattori come disequilibri alimentari, stress e terapie farmacologiche come quelle antibiotiche. I probiotici riescono a promuovere il transito intestinale favorendo l’idratazione delle feci. Ma nonostante la loro azione per contrastare gli stati di stitichezza non è raro che i probiotici possano peggiorare il quadro di stipsi quando il soggetto versa in uno stato di disidratazione. Infatti l'intestino di un soggetto disidratato reagisce aumentando il riassorbimento fecale, ma l'azione dei probiotici sulle feci è esattamente l’opposta. Nel caso in cui la stipsi viene indotta dalla disidratazione, l'azione lassativa dei probiotici potrebbe aggravarne l'entità. Deve essere necessario, prima di iniziare l'integrazione con i probiotici, assicurarsi che il soggetto sia ben idratato.

Dr.Max Probiomax 10 è utile in caso di diarrea?

L’impiego di Dr.Max Probiomax 10 risulta inoltre efficace come coadiuvante nell’alleviare casi di diarrea o semplicemente di gonfiore addominale e flatulenza. Grazie alla loro azione mirata a riequilibrare la flora intestinale, i probiotici contenuti in Dr.Max Probiomax 10 sono particolarmente utili ad attenuare la sintomatologia derivante da tutti i tipi di diarrea (virale e batterica).

Quando posso prendere Dr.Max Probiomax 10?

Dr.Max Probiomax 10 è un integratore alimentare che grazie alla sua azione mirata a riequilibrare la flora batterica intestinale, data dalla presenza di probiotici, è in grado di essere utilizzata in molteplici casi come quello di:

  • Riequilibrare la flora batterica intestinale;
  • Sopperire alle carenze di fermenti lattici;
  • Rafforzare il sistema immunitario;
  • Supportare il mantenimento del Sistema Immunitario;
  • Essere utile in caso di dismicrobismi intestinali a seguito di terapia antibiotica;
  • Essere utile in caso di diarrea infettiva acuta, sia di natura batterica che virale;
  • Essere utile in cado di diarrea del viaggiatore;
  • Essere utile in caso di stitichezza cronica;
  • Essere utile in caso di infezione delle vie urinarie;
  • Potenziare le difese immunitarie proteggendo l’organismo dall’azione lesiva di microrganismi patogeni alimentari e non.

Attenzione: le immagini hanno puro scopo illustrativo.

Data ultima modifica: 24.05.2022