Come faccio a... Fare la skincare perfetta? Ecco tutti gli step

24. 5. 2022 · Tempo di lettura: 7 minuti

Il viso è il nostro biglietto da visita, la cosa che più ci identifica e rappresenta. Necessita di attenzioni e cure, soprattutto perché quotidianamente è esposto all’ambiente e ad agenti inquinanti. Prendersi cura della pelle è semplice: basta capire le proprie esigenze e trovare i prodotti più indicati da utilizzare.

Vuoi creare la Beauty Routine perfetta per te? Segui i nostri consigli.

 

Step 1: Detersione

Alla base di ogni skincare che si rispetti, non può mancare la detersione, segreto di una pelle sana e priva di imperfezioni. La pelle del viso è esposta a sporco e particelle di smog che si depositano nei pori e che determinano colorito spento e incarnato poco uniforme. Detergere il viso contrasta la formazione di impurità, elimina residui di trucco ed eccesso di sebo. È importante scegliere un detergente indicato per la propria pelle: se hai pelle secca, prediligi olii detergenti o detergenti schiumogeni che siano però delicati; se la tua pelle è mista/grassa, puoi utilizzare un detergente schiumogeno.

Detergi il viso mattina e sera: farlo al mattino serve perché durante la notte si accumulano sudore e sebo, farlo la sera è necessario per via dell’esposizione all’ambiente cui è sottoposta la pelle durante tutto il giorno. Dedica il giusto tempo alla pulizia del tuo viso: dopo averlo inumidito, applica la giusta quantità di detergente e massaggia con movimenti circolari per un paio di secondi prima di risciacquare. Completa l’azione del detergente utilizzando un tonico viso per eliminare eventuali residui ed avere una sensazione di freschezza.

Step 2: Idratazione

La superficie cutanea rappresenta una potente barriera per la pelle, la naturale difesa dagli agenti esterni: preserva i suoi delicati equilibri per mantenere un viso compatto e luminoso, garantendo una corretta e costante idratazione. Le creme e i sieri idratanti aiutano la creazione di un film protettivo che ostacola la penetrazione di agenti inquinanti e riduce gli effetti negativi dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cutaneo. La tipologia di idratazione va scelta in base al proprio tipo di pelle: se il risultato che vuoi ottenere è una pelle elastica, utilizza creme a base di acido ialuronico, che aiutano anche a prevenire la formazione delle rughe; se hai la pelle grassa, oltre alla crema idratante, utilizza una crema capace di equilibrare l’attività delle ghiandole sebacee.

Un discorso a parte va fatto per la zona perioculare. Il contorno occhi è la zona più delicata del viso, quindi la più sensibile alla comparsa dei segni del tempo e alla disidratazione. Utilizza sieri anti-rughe, per contrastare la formazione di occhiaie e prevenire quella delle rughe.  

Nel prenderti cura della pelle del tuo viso, non dimenticare di nutrire e proteggere le labbra, con balsami o stick

Step 3: Protezione

La comparsa precoce delle rughe e la formazione di macchie sul viso sono fattori che dipendono anche da un’eccessiva o errata esposizione al sole. I raggi solari raggiungono il derma e facilitano la produzione dei radicali liberi, scatenando processi di ossidazione che intaccano le fibre di elastina e collagene. La pelle, dunque, perde elasticità e tono e si formano piccole e precoci rughe. È errato pensare che ci si debba proteggere dal sole esclusivamente nella stagione estiva: i raggi solari, se non filtrati, possono essere dannosi anche in inverno. Per questo dovresti aggiungere alla tua beauty routine la protezione solare e utilizzarla tutto l’anno. Scegli la protezione solare con SPF specifico in base al fototipo della tua pelle: se hai pelle particolarmente sensibile e reattiva, applica un prodotto con almeno SPF 50.

Trattamenti settimanali

Alla routine di bellezza giornaliera, è possibile aggiungere prodotti e trattamenti che completino la skincare. In base alle proprie esigenze, infatti, è possibile utilizzare anche maschere, sieri, scrub.

Le maschere vanno effettuate una/due volte a settimana. Scegli quella più adatta alle tue esigenze tra i tanti tipi di azione che possono svolgere: idratazione, esfoliazione, nutrimento, anti-age. Ci sono anche maschere detox, nutritive, purificanti, lenitive, illuminanti e per i brufoli. Il momento della maschera rappresenta un vero e proprio momento di relax, oltre che una coccola per il proprio viso poiché, avendo una concentrazione di attivi superiore agli altri trattamenti di bellezza, garantisce un’attività potenziata.

Gli esfolianti, o scrub, vanno inseriti nella propria routine una volta a settimana: rimuovono le cellule morte della pelle, donandole un aspetto omogeneo e luminoso. Se la tua pelle è grassa, utilizza l’esfoliante per eliminare il sebo in eccesso e liberare i pori. Se hai la pelle sensibile, valuta tempi e modi di utilizzo ed evita scrub troppo aggressivi che possano provocare irritazione e arrossamenti locali. 

Articoli correlati Come faccio a... Fare la skincare perfetta? Ecco tutti gli step