Acuval Audio 14 Bustine Orosolubili Integratore per Acufeni e Disturbi Uditivi

Brand: ACUVAL

Acuval Audio è un prodotto alimentare progettato con Q-TER, Vitamine, Colina, Lactium, Melatonina e Ginkgoselect Fitosoma, indicato per integrare sostanze antiossidanti e per il microcircolo che contrastano disfunzioni uditive a carico dell’orecchio.

Disponibile
20,90
Risparmi 5%

Prezzo originale:  22,00 €  ·  sconto 1,10 €

Prezzo più basso prima di questa promozione: 19.98 €

Spedizione gratuita

Informazioni sul prodotto: Acuval Audio 14 Bustine Orosolubili Integratore per Acufeni e Disturbi Uditivi

970458360

Che cos'è

Cos’è Acuval Audio?

Acuval Audio è un integratore alimentare a base di Q-TER (coenzima Q10 terclatrato), Lactium (proteine idrolizzate del latte), Ginkgoselect Fitosoma (fosfolipidi della soia estratti dalle foglie di ginkgo biloba) Vitamina E (acetato diDL-α-tocoferile), Melatonina, Vitamina B6 (riboflavina), Vitamina B1 (Tiamina), Vitamina B12 (cianocobalamina). Il formato è di 14 bustine orosolubile che contengono edulcoranti.


A cosa serve

A cosa serve Acuval Audio?

L’integratore Acuval Audio è progettato con una particolare miscela studiata con elementi che sono in grado di contrastare gli acufeni e tutti quei fastidi che possono influenzare il funzionamento dell'apparato uditivo. Infatti nella sua formulazione riscontriamo:

  • Q-Ter: Coenzima Q10 che presenta importanti effetti antiossidanti per l'organismo;
  • Vitamina E e Vitamina del gruppo B: Proteggono le cellule dallo stress ossidativo e permettono di rinforzare il sistema immunitario;
  • Melatonina: Permette di favorire il sonno notturno;
  • Ginkgo biloba: Favorisce la funzionalità del microcircolo, permettono l’ossigenazione e il trofismo dei tessuti al livello dell’organo uditivo.

Modalità d'uso

Come e quando prendere Acuval Audio

  • Sciogliere una bustina di Acuval in un bicchiere di acqua fino a completa dissoluzione.
  • Si consiglia di assumere il prodotto la sera prima di andare a dormire.

Avvertenze e Controindicazioni

Avvertenze e controindicazioni di Acuval Audio

  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre annI;
  • Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variegata ma vanno utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano ed equilibrato;
  • Non superare la dose giornaliera;
  • Un consumo eccessivo può avere effetti lassativi; 
  • Se si stanno assumendo farmaci anticoagulanti o antiaggreganti piastrinici, consultare il medico prima di assumere il prodotto;
  • Contiene derivati del latte e della soia.

Descrizione: Uso in gravidanza e allattamento

Uso di Acuval Audio in gravidanza e allattamento

L’assunzione di Acuval Audio è sconsigliata sia in gravidanza che in allattamento.


Conservazione

Come conservare Acuval Audio?

  • Conservare in un luogo asciutto a temperatura non superiore a 25°C, nella confezione originale ben chiusa.
  • Evitare l’esposizione a fonti di calore, luce e variazioni di temperatura.
  • La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro e correttamente conservato: non utilizzare il prodotto dopo la data indicata sulla confezione.

I consigli del farmacista

I consigli del farmacista su Acuval Audio

Cosa si intende per Acufene?
Per acufene si intende una sensazione che permette di avvertire ad uno o entrambi gli orecchi dei ronzii, pulsazioni, fruscii o una sorta di soffio non derivanti da rumori esterni, ma sono generati all’interno dell’organo uditivo. L’acufene ha una componente soggettiva, infatti ogni persona può avvertire una tipologia di suoni, in forma continua o intermittente

Quali sono le cause dell’acufene?
Questo tipo di deficit uditivi possono essere connessi a varie cause come: 1) l’avanzamento dell’età 2) intossicazione farmacologica 3) prolungata esposizioni sonore valutate come dannose per l'udito (di norma superiori agli 85 decibel) 4) Tabagismo, infatti fra gli effetti collaterali del tabagismo, infatti, c'è anche l'acufene 5) Cambiamenti improvvisi di pressione. Possono derivare anche da attività come immersioni subacquee o il paracadutismo, soprattutto se si è già avuto un episodio di fischio o ronzio nelle orecchie. 6) problemi al livello del microcircolo dell’orecchio 7) Deficit di sostanze antiossidanti che possono portare problemi di tipi uditivo a causa dell’azione dei radicali liberi.


Attenzione: le immagini hanno puro scopo illustrativo.

Data ultima modifica: 14.07.2024