Citrosidina Granulato Effervescente Digestione e Acidità

Citrosodina granulare grazie alla piacevole effervescenza data dalla presenza di sodio bicarbonato e acido citrico monoidrato è in grado di aiutare la digestione e ritrovare la leggerezza.
Disponibile
4,53 Risparmi 1,87 €

Prezzo originale 6,40 € sconto 29%

Informazioni sul prodotto

938181462

Cos’è Citrosodina Granulare?

Citrosodina digestivo effervescente è un integratore alimentare che grazie all’azione combinata di sodio bicarbonato e acido citrico risulta utile per facilitare la digestione e per combattere l’acidità di stomaco spesso accompagnata da dolore e bruciore.


Posologia

Come e quando prendere Citrosodina Granulare

Si consiglia di sciogliere 2 cucchiaini di Citrosodina effervescente granulato in una piccola quantità di acqua, dopo i pasti. Utilizzare questo prodotto per brevi periodi di tempo.

A cosa serve

A cosa serve Citrosodina Granulare?

L’integratore per la digestione citrosodina è un antiacido, molto utile anche in caso di dolore e bruciore di stomaco.

Avvertenze e Controindicazioni

Avvertenze e controindicazioni di Citrosodina Granulare

  • Tenere fuori dalla portata dei bambini di età inferiore ai 3 anni;
  • Non superare la dose giornaliera raccomandata;
  • Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta sana ed equilibrata;
  • Citrosodina è sconsigliato in pazienti ipertesi perché potrebbe verificarsi un aumento dell’assorbimento di sodio (derivante dalle reazioni acido-base), con conseguente incremento del volume plasmatico e quindi peggioramento della condizione patologica.

Uso in gravidanza e allattamento

Uso di Citrosodina Granulare in gravidanza e allattamento

Citrosodina granulare può essere assunto anche in gravidanza e allattamento.

Come conservare

Come conservare Citrosodina Granulare?

  • La formulazione risulta stabile, una volta aperta, anche a temperatura ambiente;
  • Conservare in un luogo asciutto a temperatura non superiore a 25C°, nella confezione originale ben chiusa o in frigorifero;
  • Evitare l’esposizione a fonti di calore, luce e variazioni di temperatura.

I consigli del farmacista

I consigli del farmacista su Citrosodina Granulare

Come funziona nello specifico, un prodotto come Citrosodina, a base di bicarbonato?

L'azione di Citrosodina granulare è dovuta alla presenza del bicarbonato di sodio, un sale basico efficace nel tamponare l'acidità gastrica. Il sodio bicarbonato ha effetto antiacido immediato, grazie alla capacità di legare idrogenioni nell'ambiente acido dello stomaco, liberando così acqua, sodio e anidride carbonica (che provoca le tipiche eruttazioni). È poco indicato nel trattamento prolungato dell'acidità di stomaco, in quanto la formazioni di prodotti, come il cloruro di sodio, in seguito ad un assunzione prolungata nel tempo e al relativo assorbimento sistemico, può determinare un aumentato riassorbimento di acqua a livello vasale, con conseguente aumento del volume plasmatico e aumento della pressione. Inoltre, la CO2 prodotta dalla reazione acido-base può portare ad una dilatazione della parete gastrica e può contribuire all'insorgenza di un’acidosi reattiva.

Tutte queste informazioni ci fanno capire che citrosodina granulare è un rimedio utile agli episodi acuti e isolati di acidità di stomaco.

Domande frequenti

Citrosodina granulare si può usare in gravidanza?

Si, Citrosodina granulare si può assumere in gravidanza e allattamento in quanto è stato dimostrato che non mette in pericolo lo stato di salute della futura mamma e del bambino.

Che gusto ha la Citrosodina quando viene sciolta in acqua?

I grani di citrosodina sciolti in acqua danno una gradevole soluzione leggermente effervescente al gusto di limone.

Quali sono gli effetti collaterali da uso eccessivo e prolungato di Citrosodina?

Sebbene l'integratore Citrosodina non abbia particolari effetti collaterali, è bene ricordare che la presenza di Sali di sodio ricavati dalla reazione tra il bicarbonato e l’acido cloridrico dello stomaco, potrebbe essere poco indicata in pazienti affetti da insufficienza renale grave, ipertensione spiccata, o per individui sottoposti a regime dietetico iposodico. In questi casi prima di assumere Citrosodina è sempre meglio consultare il proprio medico. Infine, la presenza di saccarosio può essere responsabile degli effetti collaterali gastro-intestinali in pazienti affetti da intolleranza al glucosio/galattosio, al fruttosio o affetti da deficit enzimatico di isomaltasi.

Attenzione: le immagini hanno puro scopo illustrativo.

Data ultima modifica: 29.11.2022