ThermaCare 4 Fasce Autoriscaldabili Dolori Articolari e Muscolari di Collo Spalla e Polso

Thermacare Schiena è un prodotto progettato per contrastare la tensione e i dolori muscolari grazie all’applicazione di fasce autoriscaldanti che generano un calore terapeutico senza l’impiego di medicinali
Disponibile
14,49 Risparmi 4,41 €

Prezzo originale 18,90 € sconto 23%

Informazioni sul prodotto

981042649

Cos’è Thermacare Schiena?

La tecnologia dei prodotti ThermaCare permette di beneficiare delle proprietà del calore, il quale penetra in profondità e raggiunge i muscoli contratti grazie all’applicazione di fasce autoriscaldanti. Queste infatti sono progettate con diversi strati di tessuto leggero e da celle di calore, le quali presentano ingredienti come ferro, carbone, sale e acqua che sviluppano subito calore a contatto con l'ossigeno presente nell'aria. La forma delle fasce Thermacare Schiena permette di aderire perfettamente nelle zone interessate della schiena e risultano così sottili da essere quasi invisibili sotto gli abiti. In confezione sono presenti 4 fasce autoriscaldanti.


Posologia

Come usare Thermacare Schiena?

  1. Aprire l'involucro quando si è pronti per l'uso;
  2. ThermaCare può impiegare fino a 30 minuti per raggiungere la sua temperatura terapeutica di 40°C;
  3. Rimuovere la carta protettiva da una delle linguette adesive;
  4. Posizionare sull'area dolente con la parte più scura delle celle rivolta verso la pelle e premere con decisione la linguetta adesiva sulla pelle;
  5. Rimuovere la carta protettiva dall'altra linguetta adesiva e premere con decisione sulla pelle;
  6. Per una massima efficacia, si raccomanda d'indossare ThermaCare per 8 ore;
  7. Al di sopra dei 55 anni d'età, indossare Thermacare sopra un sottile capo di vestiario, non a contatto con la pelle;
  8. Evitare di scaldare il prodotto in alcun modo (es. forno a microonde) o cercare di riscaldarlo, poiché la fascia potrebbe prendere fuoco.

A cosa serve

A cosa serve Thermacare Schiena?

Le fasce autoriscaldanti monouso ThermaCare generano 8 ore di calore costante per sciogliere i dolori muscolari lombari e le tensioni muscolari nella parte bassa della schiena.  Quando iniziano a scaldarsi raggiungono la temperatura terapeutica di circa 40°C entro 30 minuti, e se applicata correttamente la temperatura sarà moderata e costante per un totale di 16 ore donando sollievo prolungato. Infatti il calore riesce a permeare nella zona interessata e andrà ad alleviare e contrastare dolori derivanti da attività fisica prolungata, distorsioni, artrite o stiramenti. Nello specifico le fasce autoriscaldanti sono efficaci poiché riescono a favorire:

  • Vasodilatazione: promuove una maggiore ossigenazione e trofismo dei tessuti danneggiati;
  • Stimolazione delle terminazioni nervose: contribuiscono ad interrompere la trasmissione del dolore al livello del SNC e favoriscono cosi il rilassamento muscolare.

Avvertenze e Controindicazioni

Avvertenze e controindicazioni di Thermacare Schiena

  • Non utilizzare se il contenuto delle celle fuoriesce e/o la fascia è danneggiata;
  • Non utilizzare con creme o unguenti medicati, cerotti o altre fonti di calore;
  • Evitare l’uso del prodotto sulla pelle graffiata o escoriata;
  • Evitare l’uso del prodotto su lividi e gonfiori comparsi nelle ultime 48 ore;
  • Evitare l’uso del prodotto sulle zone corporee insensibili al calore;
  • Non far usare il prodotto da persone che non siano in grado di seguire tutte le istruzioni d'uso o che non siano in grado di rimuovere il prodotto da sole, inclusi bambini e anziani non autosufficienti;
  • Chiedere il parere del proprio medico prima dell’uso nei casi di diabete, problemi di circolazione, malattie cardiache, artrite reumatoide e gravidanza;
  • Controllare la pelle per verificare la presenza di eventuali segni di irritazione o scottature e, nel caso si riscontrassero, sospendere subito l'uso;
  • Qualora si avvertisse una sensazione di calore eccessiva, interrompere l'uso o indossare ThermaCare sopra un capo di vestiario, non a contatto diretto con la pelle;
  • Per evitare un aumentato rischio di ustioni, rimuovere il prodotto prima di sottoporsi a esami RM (Risonanza Magnetica);
  • In caso di utilizzo per il polso, fare attenzione a non sovrapporre le celle.
  • Non usare per più di 8 ore nell'arco di 24 ore;
  • Interrompere l'uso e consultare un medico qualora si notasse fastidio, irritazione, bruciore, gonfiore, arrossamento o qualsiasi altro cambiamento persistente a livello della pelle nella zona dove si è indossato il prodotto oppure qualora il dolore aumentasse o rimanesse invariato dopo 7 giorni;
  • Le celle che generano calore contengono ferro (circa 2 grammi). Se il ferro entra in contatto diretto con la pelle o con gli occhi rimuovere la fascia, sciacquare abbondantemente con acqua e consultare il medico immediatamente. Anche in caso di ingestione accidentale consultare il medico;
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.

Come conservare

Come conservare Thermacare Schiena?

  • Conservare in un luogo asciutto a temperatura non superiore a 25C°, nella confezione originale ben chiusa.
  • Non utilizzare oltre la data di scadenza riportata in confezione.
  • Conservare nella confezione originale ben chiusa:
  • La fascia usata può essere smaltita, calda o fredda, tra i normali rifiuti domestici.

I consigli del farmacista

I consigli del farmacista su Thermacare Schiena

La termoterapia indica un tipo di terapia che prevede l’utilizzo di calore con finalità analgesiche o lenitive. Questa era conosciuta ed applicata già dall’antichità come ad esempio dagli egizi o antichi romani. La termoterapia infatti è molto utile ed efficace nel contrastare dolori articolari e muscolari poiché è in grado di determinare una vasodilatazione nelle zone interessate che porta alla riattivazione della circolazione sanguigna favorendo una maggiore ossigenazione e metabolismo dei tessuti danneggiati. Il calore produce effetti analgesici agendo attraverso diversi meccanismi come la stimolazione di terminazioni nervose che saranno appunto sensibili ai cambi di temperatura e di conseguenza al calore, determinando la regolazione dei segnali dolorosi al cervello. Favorisce la produzione endogena delle endorfine, dotate di attività analgesica e promuove, come detto in precedenza, la vasodilatazione con una maggiore irrorazione dei tessuti e, di conseguenza, una migliore ossigenazione e un maggior trofismo tissutale.

Domande frequenti

Cosa fare se il dolore persiste per più giorni?

Se il dolore persiste per più di 3 o 4 giorni, oppure se il dolore deriva da un trauma, è consigliabile rivolgersi a un medico. Si consiglia di rivolgersi ad un medico anche se il dolore è associato a irritazioni, ferite, stati febbrili o se compaiono in concomitanza con terapie specifiche o farmacologiche.

Posso riscaldare ThermaCare Schiena dopo 8 ore per mantenere il calore costante?

Assolutamente no! La fascia riscaldante Thermacare Schiena, cosi come tutti i prodotti simili della linea Thermacare sono progettati per essere applicati nelle zone interessate per un massimo di 8 ore e per permettere cosi al calore di penetrare in profondità e donare un sollievo e azione costante per almeno 16 ore. Inoltre se le fasce vengono riscaldate come ad esempio nel microonde o con altri possono prendere fuoco.

Attenzione: le immagini hanno puro scopo illustrativo.

Data ultima modifica: 29.11.2022