Perché la tosse aumenta di sera?

7. 11. 2022 · Tempo di lettura: 6 minuti

Con i primi freddi e la stagione invernale alle porte, è sempre più comune avere tosse e malanni come mal di gola, raffreddore e influenza. Ma sai cos’è la tosse e soprattutto perché la sera questa sembra aumentare la sua presenza? Scopriamo insieme tutte le informazioni che riguardano la tosse e come trattarla al meglio.

Cos’è la tosse?

Partiamo da un presupposto fondamentale, la tosse non è una patologia in sé ma è piuttosto un sintomo che si viene a creare per motivi precisi. Infatti, la tosse è il primo meccanismodi difesa che viene introdotto dal corpo umano per far fronte a microbi e batteri patogeni e all’accumulo di muco a livello bronchiale e nelle vie aeree in generale. Per questo motivo, le cause della tosse possono essere moltissime e per stabilire quale patologia scatena questa complessa catena di eventi è necessario il consulto del proprio medico. Alcune informazioni, però, si possono far capire di che tipo di tosse si parla:

  •  Nel caso in cui la tosse sia persistente durante tutta la notte, potrebbe essere causata da fenomeni allergici, tipici dei periodi del polline oppure può manifestarsi in caso di polvere eccessiva o del cambio dei detersivi per lenzuola e federe.
  • Se è in corso un’infiammazione delle vie respiratorie per cause virali, per inalazione di agenti irritanti o per secchezza delle mucose, la tosse grassa o secca si manifesta anche durante la giornata. La notte, però, s’intensifica, disturbando il sonno.
  • Individuare la causa della tosse con l’aiuto del medico, ci serve a capire semplicemente come procedere per sedarla o per trattare le cause scatenanti (allergia o infezioni virale). Ma un problema rimane sempre presente: la tosse di sera aumenta sempre!

Tosse: come mai peggiora verso sera?

Come accade anche per la febbre, la tosse non appena cala il sole inizia ad aumentare, per poi esacerbarsi nel momento in cui ci si mette a letto. Ma insomma, perchè la tosse aumenta di sera? Per un motivo di tipo fisiologico e per altri motivi legati a posizione e ambiente. Il corpo durante la giornata produce un ormone steroideo, chiamato cortisolo, che ha una discreta azione antinfiammatoria su tutto l’organismo. Questo ormone tiene a bada la febbre, i processi infiammatori e anche la tosse, ma al calar del sole il corpo inizia a ridurre massicciamente la produzione di cortisolo e quindi ecco che aumentano dolori, febbre e anche alla tosse. 

Dopo aver visto perché si tossisce e perché la tosse s’intensifica durante le ore notturne, può essere importante capire come alleviare il disturbo e ritornare a dormire serenamente. Vediamo insieme le altre cause di esacerbazione della tosse serale e come ridurle al minimo:

  1.  Posizione supina: quando ci si stende a letto, le vie respiratorie sono maggiormente compresse e schiacciate e ciò rende poco agevole il normale flusso d’aria. Inoltre, quando esistono ostacoli al normale svolgimento della funzione respiratoria (infiammazioni, muchi, catarro, agenti irritanti), la posizione supina va ad aggravare la condizione e la tosseaumenta di frequenza, nel tentativo di liberare le vie aeree e permettere un discreto flusso d’aria. La posizione stesa favorisce anche il depositarsi del muco lungo le vie respiratorie, uno dei principali stimoli in grado di scatenare il riflesso della tosse.
  2. Respirare con la bocca: molte persone hanno l’abitudine di respirare con la bocca durante la dormiveglia e ciò può provocare una maggiore secchezza delle mucose delle prime vie aeree, aumentando le irritazioni e quindi lo stimolo della tosse, che può risultare secca e graffiante.
  3. Ambienti secchi: durante la stagione fredda con l’accensione del riscaldamento o durante il periodo estivo con l’utilizzo di condizionatori d’aria e deumidificatori, è possibile che gli ambienti non siano adeguatamente umidificati, e ciò irrita le mucose che non sono particolarmente idratate. Questa condizione ambientale stimola la tosse, con la finalità di provare anche a idratare le mucose ma avendo come risultato finale, solo un’ulteriore infiammazione.
  4. Agenti irritanti: in caso di fenomeni allergici, il motivo dell’intensificarsi della tosse notturna potrebbe risiedere nel contatto con gli allergeni stessi, come escrementi di acari, polvere, pollini nel cuscino, componenti di detersivi o ammorbidenti per la biancheria del letto.
  5. Altre patologie: anche alcune patologie possono provocare lo stimolo della tosse, come nel caso del reflusso gastro-esofageo, che a lungo andare può provocare tosse e asma riferibili proprio al processo patologico di risalita del contenuto acido dello stomaco. Il reflusso peggiora proprio durante la notte, quando si assume la posizione supina.
  6. Tosse iatrogena da farmaci: alcune categorie di farmaci sono famose proprio per avere come effetto collaterale la tosse. I più famosi sono i farmaci ace-inibitori, utilizzati per l’ipertensione.

Rimedi per sedare la tosse notturna:

Ecco alcuni accorgimenti che si possono adottare per calmare la tosse, sempre dopo aver consultato il proprio medico per stabilirne l’origine.

  •  Per limitare le problematiche legate alla posizione supina e al reflusso, è possibile dormire con le spalle alzate, attraverso l’utilizzo di un letto reclinabile o semplicemente di più cuscini.
  • Bere molto e idratare la gola, anche attraverso l’utilizzo di tisane alle erbe che possono preservare la funzionalità della mucosa delle vie aeree.
  • Cambiare più spesso la biancheria e igienizzare la camera da letto, per combattere allergeni, polvere, acari e sostanze irritanti.
  • Smettere di fumare e non fumare in casa. Questo è necessario soprattutto per risparmiare la tosse notturna ai bambini.
  • Infine, è possibile usare un sedativo o un mucolitico per la tosse. Ovviamente, questa scelta deve essere fatta, solo dopo aver consultato un medico o aver ricevuto il consiglio di un farmacista. Sarà possibile ricorrere a un calmante per la tosse o un espettorante, in modo da poter dormire evitando i risvegli notturni causati dalla tosse stessa.

Sul nostro sito Dr.Max potrai trovare una sezione completamente dedicata agli sciroppi e ai prodotti per trattare la tosse e dormire più sereni. Come ad esempio:

Integratore Tosse Secca e Grassa
Integratore Fluidificante per Tosse Grassa
Tosse Secca e Grassa
Tosse Bambini

Articoli correlati Perché la tosse aumenta di sera?

  • Vitamine per rafforzare sistema immunitario: le mai senza

    Vitamine per rafforzare sistema immunitario: le mai senza

    · Tempo di lettura: 14 minuti
    Che cos'è il sistema immunitario e in che modo possiamo rafforzare le nostre difese?
  • Rimedi contro il Reflusso Notturno: come evitarlo

    Rimedi contro il Reflusso Notturno: come evitarlo

    · Tempo di lettura: 6 minuti
    Distrutti da una giornata stressante, ci sdraiamo a letto, chiudiamo gli occhi per rilassarci e.. ecco il reflusso a rovinare tutto! Non è solo una scocciatura, ma una malattia che bisogna conoscere pertrattarla e prevenirla: scopriamo insieme come fare!
  • Sistema Immunitario: come prendertene cura 365 giorni all'anno

    Sistema Immunitario: come prendertene cura 365 giorni all'anno

    · Tempo di lettura: 7 minuti
     La stagione autunnale porta con sé un clima più freddo e sono molto comuni raffreddori e un indebolimento del sistema immunitario. Ecco perché è molto importante prestare attenzione al suo rafforzamento regolare e concentrarsi principalmente sulla prevenzione delle malattie. In questo articolo troverai alcuni suggerimenti su come supportare il tuo sistema immunitario 365 giorni all'anno.